giovedì 16 maggio 2013

La cellulite: rimedi Naturali

Anticellulite
Rimedi Naturali fai da te
 
E' alle porte la stagione dei costumi da bagno... ed è proprio in queste occasioni che "ci ricordiamo" di combattere il nostro problema atavico: la cellulite.
 
La cellulite purtroppo, non è solo un problema estetico. E' una patologia.
Scordiamoci i rimedi last-minute. Non esistono. Sarebbe sicuramente molto meglio se ci organizzassimo durante tutto l'anno con l'ausilio di prodotti fatti in casa (e la dispensa ci viene in aiuto) e, per le più "pigre" con prodotti ecobio. La Natura poi, non smette di stupirci in quanto a materia prima gratis!!! Naturalmente, come tutte le cose, non basta solo "impaccarsi" ben bene glutei e cosce con materiali più o meno fangosi... E' importante agire su più fronti, con una sana alimentazione, attività fisica, prodotti mirati e... bere molta acqua!
 
Detto questo, non voglio dilungarmi su cosa è la cellulite, quanto piuttosto su quello che possiamo fare noi, in modo naturale, e utilizzando quello che abbiamo già in casa...
 
Per chi invece volesse approfondire l'argomento "Cosa è la cellulite" consiglio di dare una occhiata a questo sito, le Cause della Cellulite.
 
Ma andiamo per gradi e vediamo una serie di ricette fai da te anti-cellulite che possiamo preparare da subito con gli ingredienti della dispensa:
 
Impacchi
Ingredienti:
  • Sale Marino Grosso (integrale perchè non è sbiancato e contiene più principi attivi)
  • Olio extra vergine di Oliva
In quattro cucchiai di Olio Evo mescolare mezza tazza da tisana di sale grosso integrale. Stendere l'impasto sulla zona da trattare con la cellulite con un massaggio delicato (perchè il sale ha un forte potere esfoliante) e con movimenti circolari. Il massaggio deve durare circa 5 minuti. Terminata una parte, la si avvolge in un telo (oppure asciugamano) e si prosegue con l'altra gamba. Lasciare in posa ancora per 10-15 minuti e poi sciacquare tutto senza usare sapone.
 
 
 
 
Olio da massaggio
Ingredienti:
  • 3 parti di Aceto di mele
  • 1 parte Olio
Precisazione: Nelle ricette dove trovate la quantità espressa in "parti", significa che potete usare qualsiasi unità di misura: un cucchiaio, un bicchiere, un misurino da sciroppo... dipende dalla quantità che dovete preparare. Per questa ricetta con Aceto e Olio, se la parte da trattare sono solo glutei e gambe, vi consiglio il misurino dello sciroppo: 3 misurini di Aceto e 1 misurino di olio.
 
Unire in un contenitore l'olio e l'aceto di mele. Massaggiare sempre con movimenti circolari e seguendo il "verso del cuore" (cioè dall'esterno verso l'interno). Ripetere almeno due volte al giorno. Questo olio da massaggio è molto efficace contro la cellulite grazie proprio all'aceto di mele. Risciacquare solo con acqua tiepida.
 
L'aceto di mele contiene 10 minerali, 7 vitamine, aminoacidi essenziali, 18 varietà di alcool, 4 acidi e vari enzimi. Non è indicato solo per la cellulite, perchè per una sostanza così ricca, sarebbe davvero riduttivo. Soffermiamoci per ora al suo potere "snellente". In altri post vi indicherò le altre sue proprietà.
 
L'Olio da utilizzare, se riuscite a reperirlo, è l'Olio di Sesamo: il miglior olio vettore che esista. E' un olio capace di penetrare in profondità nella pelle e di portare tutte le sostanze in esso contenute. E' per eccellenza l'olio per la cura della pelle. E' ricco di antiossidanti, di Vitamina F e T (viene utilizzato per la cura della psoriari, acne, eczemi, etc.). E' un tonico emolliente e favorisce la cicatrizzazione delle ferite. E' ottimo persino per chi ha la pelle grassa! In alternativa va benissimo l'olio extravergine di oliva, oppure l'Olio di mandorle dolci bio.
 
La caffeina ha proprietà lipo-riducenti. Ecco una bella alternativa su come utilizzare, riciclando, i fondi del caffé.
 
Fango anticellulite ai fondi di caffé
Ingredienti:
  • 2-3 Fondi di caffé
  • 1 tazza di té verde forte
  • 2 cucchiai di Argilla verde ventilata
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
In una ciotola, versa la tazza di té verde e sciogli i fondi di caffé. Unisci poi l'argilla e l'olio di oliva. Mescola fino ad ottenere un composto fangoso (se dovesse risultare molto liquido aggiungi altra argilla, al contrario se dovesse essere troppo secco aggiungi altro olio) che apllicherai sulle parti interessate con un leggero massaggio e poi coperto bene con pellicola trasparente. Tenere in posa almeno un'oretta e poi risciacquare con acqua tiepida. La pelle apparirà da subito tonica compatta e luminosa! E senza spendere una fortuna!
 
Per le più "esperte" che hanno in casa qualche boccetta di Oli Essenziali, vediamo qualche ricetta fai da te, un pochino più elaborata.
 
Scrub al sale
Ingredienti:
  • Un pugno di sale fino iodato;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva (o di sesamo, o di mandorle dolci);
  • 3 gocce di o.e. di Rosmarino
  • 3 gocce di o.e. di Cipresso
  • 3 gocce di o.e. di pompelmo
 Prendete una ciotola e mescolate tutti gli ingredienti. Applicate lo scrub sulla pelle umida e massaggiate per qualche minuto (5 minuti almeno) prima di risciacquare con acqua tiepida.
L'o.e. di Cipresso e di Rosmarino sono noti per la loro efficacia nei problemi di ritenzione idrica, di edemi e la loro azione è particolarmente mirata al microcircolo. Hanno infatti proprietà depurative e drenanti.
 
Olio-Crema drenante (dopodoccia)
Ingredienti:
  • Olio vettore (se lo avete di Vinaccioli è l'ideale per il drenaggio)
  • 2 gocce di o.e. Limone
  • 2 gocce o.e. Arancio amaro
  • 2 gocce o.e. Cipresso
  • 2 gocce o.e. Ginepro
Mescolare nell'olio vettore gli oli essenziali e mescola fino ad ottenere la consistenza di una crema.
Spalma questa crema nei punti critici interessati dalla cellulite.
L'Olio di Vinaccioli ha un fortissimo potere rassodante e antietà.


Olio contro le smagliature
Ingredienti:
  • 100 ml Olio di Germe di Grano;
  • 2 gocce di olio di Rosa Moscheta;
  • 2 gocce di o.e. di Lavanda;
L'Olio di Rosa Moscheta e quello di Germe di Grano (di cui abbiamo parlato in altri post) sono noti per le loro capacità di rigenerare le cellule che si sposano bene con l'o.e. di lavanda dal potere cicatrizzant e rendono questo olio da massaggio un toccasana che aiuta la pelle a contrastatre la formazione delle smagliature.
 
Va applicato come ogni altro olio da massaggio (massaggi dal basso verso l'alto), possibilmente tutti i giorni.
 
Esiste poi, una alternativa naturale di origine Ayurvedica, che si chiama "Udvartana".
Non è affatto complicato preparla in casa.
Udvartana è una tecnica specifica per drenare il sistema linfatico e che comprende l'uso di erbe essicate, radici e farine unite a oli. Il corpo viene strofinato con queste polveri vegetali umide e grazie a questo sfregamentoviene generato del calore che migliora la microcircolazione sanguigna e mobilita i grassi. E' un trattamento depurativo che contribuisce a riattivare il metabolismo facilitando l'eliminazione di tossine. Utile in casi di ritenzione idrica, gonfiore, pelle a buccia di arancia e cellulite. Questo metodo è apprezzatissimo per i suoi effetti rassodanti e snellenti e dal gradevolissimo effetto peeling su tutto il corpo. A seconda delle erbe, radici ed oli che si vanno ad utilizzare avrà diversi effetti sulla pelle.
Una ricetta anticellulite tutta casalinga viene spiegata molto bene in questo video di Anita Richeldi:
 
 
Ci vuole però tantissima pazienza ed un grande amore per le cose naturali...
 
Come possiamo usare tutte le ricette che abbiamo appena letto?
In linea di massima, considerate che fanghi e impacchi andrebbero applicati prima della doccia. Gli oli, lozioni e creme, dopo la doccia.
Per la scelta degli oli vettori nei preparati anticellulite, orientatevi su Olio extravergine di oliva, Olio di Sesamo, Olio di Mais, Olio di Jojoba, Olio di Vinaccioli, Olio di Germe di Grano e Olio di Mandorle dolci.
Gli Oli essenziali utili a contrastare la cellulite sono: cipresso, limone, edera, pompelmo, geranio, ginepro, rosmarino le cui proprietà sono spiegate molto bene sul sito di Maitreya.
 
E per ultimo, un video dal Canale Youtube di MyBeauty in cui vengono spiegati i passaggi da fare per un massaggio drenante:
 
 
Allora, non vi resta che provare queste ricette e farmi sapere come vi siete trovate!
 
Alla prossima.
 
Foto e testi appartengono ai legittimi proprietari.