martedì 4 dicembre 2012

Natale: le ghirlande

Le Ghirlande di Natale
 
Il Natale è ormai alle porte, e possiamo ancora realizzare qualcosa da appendere fuori dalla nostra porta. Magari qualcosa di unico e particolare... fatto tutto con le nostre mani...
 
GHIRLANDA di POPCORN
 
Davvero molto originale la Ghirlanda di popcorn proposta da Martha Stewart.
 
Occorrono solo dei popcorn realizzati in casa, filo e ago per infilarli, un piatto di plastica ed un bel nastro rosso.
Basta asportare il fondo al piatto di plastica ed avvolgere il filo con i popcorn intorno fino a coprire tutto il diametro del piatto.
 
Una volta ultimato si può decorare con un ben nastro e lo appendiamo.
 
 
Davvero molto originali sono anche le ghirlandhe che propone Cuori&Fiori. Tutte realizzate con materiali riciclati. Per la base della ghirlanda, oltre che acquistare quelle già esistenti in polistirolo, se avete un po' di pazienza potete ricavarla con i vecchi giornali: formare una base di ghirlanda accartocciando fra loro le pagine e fissando le estremità in modo che sia un cerchio. Magari potreste aver bisogno di un supporto di metallo (dipende da quanto grande volete fare la ghirlanda). Per quelle di piccole dimensioni, è sufficiente la sola carta.
 
Ecco la prima. Realizzata con fiori di stoffa:
 
 
 Poi abbbiamo una magnifica ghirlanda realizzata recuperando bottoni panna, bianchi e tutte le gradazioni del rosso.
 
 
Ed infine una simpaticissima realizzata con i tappi di sughero...

 
Ma ancora, possiamo realizzare delle originalissime ghirlande con dei fiocchetti di stoffa avvolti intorno ad una base realizzata con un filo di ferro... Si possono usare nastri che abbiamo già in casa, oppure ricavarlo tagliando a striscioline una stoffa che abbiamo (tipo un vecchio lenzuolo, oppure una vecchia tovaglia di Natale).
 
Possiamo anche realizzare tanti piccoli cuori di stoffa, oppure delle stelle, o degli alberelli e creare una ghirlanda dal sapore tutto country... Magari si possono alternare dei fiocchi... oppure aggiungere dei bottoni colorati... Poi basta cucire le sagome che abbiamo realizzato con piccoli punti tra loro ed il gioco è fatto. Possiamo renderle più tridimensionali riempiendo i cuoricini con degli avanzi di lana, oppure piccoli pezzi di stoffa....
 
Buon Divertimento!
Porzia
 
Foto e testi appartengono ai legittimi proprietari.