domenica 23 giugno 2013

La Lavanda

I mille volti della Lavanda...
 
La Lavanda, già conosciuta al tempo dei Romani che la utilizzavano per la cura e la bellezza del corpo e dei capelli, ed in seguito utilizzata per profumare i cassetti e gli armadi, oggi sta tornando incredibilmente in primo piano con il suo profumo avvolgente e delicato...
 
Sarebbe riduttivo, per quelle che sono le sue proprietà, utilizzarla solo come "profumatore".
 
In Italia, si coltiva principalmente la Lavandula Officinalis. Dal suo fiore, tipicamente di colore lillà (che può virare anche ad un azzurro tenue), si ricava l'olio essenziale (per distillazione con correnti di vapore) dalle molteplici caratteristiche ed usi. I fiori raccolti ed essicati si prestano ad infiniti usi anche in cucina e se raccolti con lo stelo possono essere essicati sia con il metodo tradizionale (suddivisi in mazzetti legati a testa in giù in luogo fresco e ventilato senza la luce del sole diretta) oppure si possono preparare i fusi di lavanda per profumare cassetti e armadi.
 
 
L'Olio Essenziale di lavanda ha mille straordinarie proprietà (un motivo in più per non farlo mai mancare nelle nostre case). Tra le caratteristiche più conosciute, ricordiamo il suo potere lenitivo e cicatrizzante che lo vede utizzato contro scottature da sole (eritemi) ed anche più in generale scottature da usione.
 


Lozione Lenitiva contro le scottature
5 ggt. o.e. di Lavanda
5 ml gel puro di Aloe
Questa Lozione può essere d'aiuto per alleviare le scottature da sole e piccole ustioni da fuoco. Dopo poche applicazioni si potrà vedere il suo effetto decongestionante e riparatore dei tessuti. La stessa lozione può essere usata su piccoli tagli e/o graffi con ottimi risultati.

Lozione spray Doposole e Defaticante
20 ggt. o.e. di Lavanda
250 ml di acqua Demineralizzata
Questo spray conservato in frigo e spruzzato sulla pelle dona una immediata sensazione di freschezza ed è un ottimo tonico per le gambe stanche e affaticate.

Inoltre, l'olio essenziale di lavanda viene utilizzato contro gli inestetismi della pelle come anticellulite (utile anche contro le smagliature) e antirughe.

Lozione Anticellulite
20 ggt. o.e. di Lavanda
20 ml Olio di Nocciole
Utilizzare la lozione due volte al giorno.

Lozione Antirughe
20 ggt. o.e. di Lavanda
30 ml Olio di Rosa Moscheta
Questa lozione, da mettere principalmente la sera prima di andare a letto, oltre all'effetto antirughe ha anche la proprietà di ridurre le macchie scure.

Tra le altre proprietà di questo fantastico olio, ci sono anche quelle calmanti e rilassanti. Si potrebbe utilizzare nel bruciatore d'essenze. Ricordate che la quantità di gocce di olio essenziale da mettere in un bruciatore deve essere uguale ai metri quadri della stanza in cui si trova (ad esempio, se la stanza è di 25 mq metterò 25 ggt di olio essenziale di lavanda, oppure posso utilizzare altri oli essenziali in miscela, l'importante è la quantità di gocce sia pari ai metri queadri della stanza da profumare).
Oppure potete mettere una manciata di fiori secchi nell'acqua del bruciatore: l'acqua riscaldandosi emanerà il frofumo dei fiori di lavanda...

Possiamo utilizzare i fiori di lavanda anche in cucina per preparare infusi deliziosi, dolci e tanto altro...

Possiamo preparare il Pane alla Lavanda.
Ricetta presa dal blog di Il Mio Giardino Fiorito.
Ingredienti180 gr di farina 00
60 gr di farina integrale
60 gr di crusca
24 gr di lievito per dolci
1/4 di litro di latte
60 gr di noci
80 gr di miele
1 uovo medio
alcuni rametti di fiori di lavanda essiccati

Per il procedimento visitate il sito che è arricchito anche di immagini...

Oppure, sempre nello stesso blog, c'è una fantastica ricetta del Risotto alla Lavanda:
Ingredienti per 4 persone
1 litro d?acqua, 1 cipolla grande, 2 carote, sale q.b.
4 spighe di Lavanda in fiore, lavate e asciugate
500 gr di riso Carnaroli
50 gr di burro
150 gr di pecorino
40 gr di parmigiano grattugiato

Sono in cantiere dei Biscotti con i fiori di lavanda. Appena li realizzo, posterò foto e ricetta.

E per finire, i fiori li possiamo usare, oltre che in cucina per delle deliziose ricette, in sacchetti di organza e/o tulle per profumare cassetti e armadi... e se abbiamo la fortuna di possedere una pianta, possiamo raccogliere i fiori con gli steli e preparare i fusi di lavanda come ci spiega Benedetta nel suo canale YouTube.


Al quale vi consiglio di iscrivervi perchè Benedetta fa tantissime altre cose oltre a questi meravigliosi fusi... Questo è l'indirizzo del suo blog: Fatto in casa da Benedetta.

E queste sono le foto della mia pianta di lavanda in campagna e dei fusi che ho realizzato ieri pomeriggio:

La mia pianta di Lavanda

I fusi di Lavanda
Naturalmente sulla Lavanda si potrebbe scrivere una enciclopedia intera... Io mi sono limitata a farvi conoscere solo le sue principali proprietà e scrivervi ricette di facile preparazione...

Sicuramente voi conoscete mille altri usi di questa fantastica pianta... Fateceli conoscere!

Alla Prossima.
Porzia

Foto e testi appartengono ai legittimi proprietari.