martedì 11 dicembre 2012

La pasta fatta in casa

La pasta fresca fatta in  casa!

Oggi vi propongo la pasta fresca fatta in casa.
Sicuramente in giro sul web ci sono una infinità di ricette con mille varianti... Tutte buonissime di sicuro, ma io credo che la ricetta più buona sia quella tramandata di madre in figlia.
 
Cominciamo col dire che con moltissima probabilità non è nata in Italia. E' stata sicuramente importata dal lontano Oriente. Però quello che è sicuro è che in Italia ci siamo specializzati meglio sulla preparazione e sappiamo di certo come cucinarla e soprattutto come condirla! Tanto che è diventata il piatto nazionale e rientra ormai nella famosa dieta mediterranea che tutto il mondo ci copia!
 
La pasta fresca è un impasto di farina di frumento impasta con acqua o uova da cui si ricavano vari formati. Tantissimi sono i formati della pasta che possiamo realizzare anche senza grandi strumenti.. E per ogni formato c'è il suo condimento, ovviamente.
 
Ricetta Pasta fresca "Semplice"
Questa ricetta di base serve per realizzare le orecchiette, strozzapreti, cavatelli...
Ho chiamato così questa ricetta perchè la farina viene impastata solo con acqua e un pizzico di sale.
Per circa 4 persone:
  • 400 gr di semola di grano duro
  • 250 gr di acqua tiepida circa
  • una presa di sale
Versare la semola a fontana sulla spianatoia, incominciare a versare un po' di acqua fredda nella cavità centrale e impastare poca farina. Continuare a versare acqua e a raccogliere e impastare farina fino al suo esaurimento. Alla fine si deve ottenere un impasto liscio ed elastico. La farina non assorbe sempre la stessa quantità di acqua e quindi non è possibile precisare più di tanto la dose.
Coprire con un telo la pasta e farla riposare per circa 30 minuti prima di lavorarla nuovamente per dare il formato.
 
Ricetta Pasta fresca all'uovo
Utilizzate questo impasto se volete relazzare delle pappardelle, tagliatelle, ravioli, lasagne, quadrotti...
Questa ricetta invece prevede l'uso delle uova al posto dell'acqua. Esiste un rapporto tra la quantità di farina e quella delle uova e possiamo dire che metteremo 1 uovo ogni 100 gr di farina a persona. Per cui, se volessimo preparare pasta fresca all'uovo per 4 persone metteremo:
  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • una presa di sale
Disporre a fontana la farina, mettervi al centro le uova, con la punta delle dita amalgamare le uova con la farina. Lavorare il composto con energia, tirandolo, riavvolgendolo, schiacciandolo con i pugni, fino a quando la massa si presenterà liscia ed elastica.
Coprire con un telo la pasta e farla riposare per circa 30 minuti. Una volta che la pasta ha riposato potete procedere a realizzare i vari formati secondo le vostre esigenze.
 
Di seguito vi riporto un piccolo promemoria per colorare la pasta con gli ingredienti preso dal sito di Cucinario dove potrete trovare anche una vasta panoramica dei formati della pasta.
 
Pasta fresca colorata
 

Pasta verde agli spinaci:
Aggiungete all'impasto base per ogni 100 gr. di farina di grano tenero 10 gr. di spinaci, precedentemente sbollentati, strizzati e tritati finemente.

Pasta verde alle erbe:
Per ogni 100 gr. di farina pulite e lavate 1 mazzetto di erbe aromatiche, asciugatele, passatele al frullatore con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e aggiungete al composto.

Pasta rosa al pomodoro:Per ogni 100 gr. di farina aggiungere 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro diluito in poca acqua tiepida.

Pasta viola alla barbabietola:Aggiungete all'impasto un pezzetto di barbabietola cotta al forno e passata al passaverdure.
Se l'impasto risultasse troppo umido, unite altra farina sufficiente a renderlo più sodo ed elastico.

Pasta marrone al cacao:Aggiungere all'impasto 1 cucchiaio raso di cacao in polvere setacciato.

Pasta gialla alla zucca:Per ogni 100 gr. di farina aggiungere 100 gr. di polpa di zucca cotta al forno (per questo impasto dimezzate il numero delle uova perchè la zucca rende l'impasto piuttosto umido.

Pasta gialla allo zafferano:Per ogni 100 gr. di farina impiegata aggiungere all'impasto 1/4 di bustina di zafferano in polvere.

Pasta nera al nero di seppia:Per ogni 100 gr. di farina calcolate 1 vescichetta di seppia:
Versate il contenuto delle vescichette in una ciotola, diluite con due cucchiai di acqua tiepida.
Setacciate la farina sulla spianatoia, disponetela a fontana, mettetevi al centro le uova, un pizzico di sale e il nero di seppia filtrato.

Uno dei siti che ha fatto un buo video sulla preparazione della pasta fresca è quello di GialloZafferano:
 
 
Alla prossima!
 
Foto e testi appartengono ai ledittimi proprietari.