venerdì 30 novembre 2012

Profumatori d'Ambiente

Profumatori Naturali
 
Il pout-pourry
 

Il pout pourri, oltre ad essere più economico, consente di profumare gli ambienti con un odore più gradevole e naturale, inoltre può essere realizzato in casa a costo zero.
 
Per realizzare un pout pourri con le proprie mani basta semplicemente far essiccare dei fiori, i petali delle rose che ci vengono regalate in occasioni speciali oppure i fiori della lavanda che abbiamo sul terrazzo sono perfetti. Possono esser utilizzati praticamente tutti i tipi di fiori, anche quelli raccolti su un prato durante una passeggiata o un pic-nic, anche la corteccia degli alberi... basta solo farli essiccare.
 
Essicare
 
Occorre per prima cosa far essicare i fiori e le erbe che utilizzeremo. Meglio se raccolti durante la mattinata quando la rugiada è asciutta e l'umidità non è ancora scesa. Esistono vari metodi per poter essicare i fiori, alcuni naturali altri no. Di seguito vi spiego il più semplice e naturale che ho trovato e che utilizzo io stessa.
Distendete il vostro raccolto su un supporto che permetta il passaggio dell'aria. Va benissimo una cesta in vimini, oppure le cassette della frutta. Questi supporti poi, vanno appesi in una stanza ben ventilata e non umida e lasciati qualche settimana. Naturalmente i tempi di essicazione dipendono dal tipo di clima e dal tipo di erba e fiori raccolti. Per i fiori con il gambo, tipo piccole roselline, la lavanda, etc. sarà sufficiente dividerli in piccoli mazzetti e legarli con della rafia. Poi vanno appesi a testa in giù sempre in una stanza ben ventilata.
Vi accorgerete che sono pronti quando saranno ben secchi e asciutti e non presenteranno nessuna traccia di umido. Una volta pronti, se non li usate subito mettete i fiori in dei sacchetti di carta (tipo quelli del pane) e le erbe in dei vasi di vetro.
 
Per profumarli ancora potete acquistare gli olii essenziali nella fragranza simile al vostro pout pourri, oppure creare una nuova profumazione.
 
Vi consiglio di provarci, da delle grandi soddisfazioni.
 
Ovviamente si possono realizzare dei pout pourri anche con la frutta. Per il procedimento di essicazione, farò un post a parte.
 
In altertnativa, se vi piace l'idea di mettere del pout pourri in casa vostra ma non avete la possibilità di raccogliere erbe, fiori e cortecce, potete sempre acquistarli in erboristeria dove potete sbizzarrirvi tra una vasta scelta di colori, profumi e abbinamenti...
 
Buon Lavoro!!!
Porzia
 
Foto e testi appartengono ai legittimi proprietari.