sabato 10 marzo 2012

Le Fette Biscottate

Le FETTE BISCOTTATE in CASA

Per iniziare la giornata bene ci vuole una sana e buona colazione.
Le fette biscottate fatte in casa presentano una preparazione piùttosto elaborata (ma non difficile o impossibile), però danno la possibilità di utilizzare ingredienti sani e sopratutto in base alle necessità nutrizionali di ciascuno ed anche ai propri gusti...
Si può utilizzare la farina di farro al posto della farina normale (tipo 0, oppure 00) se qualcuno ha intolleranze alimentari; oppure si potrebbe sostituire il malto con del miele (se non riuscite a procurarvelo)...
Nella lista degli ingredienti ho considerato le quantità per 1 kg di farina. E' meglio fare una piccola scorta data l'elaborazione della ricetta (soprattutto lunga, non difficile). Si conservano perfettamente in contenitori a chiusura ermetica.

Ingredienti:
1 Kg di farina
150 gr di zucchero
10 gr di sale
1 lievito di birra fresco (25 gr) meglio sarebbe la "pasta madre"
450 gr di acqua (circa)
8 cucchiai di olio di semi
1 albume (conservate il tuorlo per spennellare la superficie)
2 cucchiai colmi di malto d'orzo
4 cucchiai di latte circa (per la superficie)

Procedimento:
Sciogliete il malto in circa 300 gr di acqua tiepida (la restante acqua potete utilizzarla in seguito) e lasciate riposare per circa 4-5 minuti.
Versate tutti gli ingredienti (eccetto il sale) ed impastate per circa 20 minuti fino a che l'impasto risulta elastico.
Coprite l'impasto con la pellicola e lasciate riposare per 30 minuti circa.
Riprendete l'impasto e suddividetelo in 5 parti uguali, formate delle palline, coprite con un canovaccio e lasciate ancora riposare per circa 10-15 minuti.
Schiacciate ogni lallina con le mani e lavoratele dandole la forma di piccoli filoncini che metterete in stampi rettangolari (tipo quelli del plum-cake; io utilizzo quelli di alluminio tipo usa e getta, ma possono essere riutilizzati molte volte). Pennellate la superficie ti tutti i filincini con il tuorlo e latte sbattuti (se dovesse gocciolare un po' tamponate con carta assorbente).
Ora devono lievitare per circa 1 ora a 28° circa. Io li metto in forno a temperatura bassissima e lascio socchiuso il portello del forno.
A lievitazione ultimata, pennellate nuovamente la superficieed infornate in forno a 180/200° per 45 min. circa. Se vedete che la superficie si colora troppo, coprire con carta da forno igni filoncino e diminuite la temperatura a 180°.
Una volta cotti i panetti, estraeteli dai loro contenitori e fateli raffreddare su una griglia.
Quando saranno freddi, affettateli in fette di circa 1 cm e passate in forno caldo (meglio ventilato) per circa 50/60 minuti.
Le vostre fette biscottate sono pronte!




Testi e foto appartengono ai legittimi proprietari